Trasporto rifiuti: debutta il Modello di Documento Unico
Trasporto rifiuti: debutta il Modello di Documento Unico

Dopo numerosi rinvii, il 1° luglio debutta il “Modello di Documento Unico” ai sensi dell’art 230 c. 5, del D. lgs. 152/06 così come approvato nell’Allegato A della Delibera...[...]

Veicoli da 35 quintali: dal 21 maggio, senza attestato non si circola all’estero
Veicoli da 35 quintali: dal 21 maggio, senza attestato non si circola all’estero

Necessaria la pratica auto per richiedere la licenza comunitaria (foglio blu) fino ai 25 quintali[...]

Pratiche auto: veicolo con targa estera, ecco come comportarsi
Pratiche auto: veicolo con targa estera, ecco come comportarsi

Ecco le procedure valide per iscrivere il veicolo al REVE per cittadini con residenza all'estero o in Italia.[...]

Nuove norme europee: come cambia l’autotrasporto
Nuove norme europee: come cambia l’autotrasporto

È stato emanato un nuovo decreto dirigenziale che rimanda a una circolare ancora in fase di pubblicazione ma anticipa le novità per le imprese.[...]

Trasporti eccezionali: novità per autoarticolati e autosnodati con la Legge n.156
Trasporti eccezionali: novità per autoarticolati e autosnodati con la Legge n.156

La lunghezza massima ammessa per gli autoarticolati e gli autosnodati, la quale passa da 16,50 a 18,75 metri.[...]

previous arrow
next arrow

Trasporto rifiuti: proroga registrazione carrozzerie mobili

Camion tra container

Sarebbe scaduto il 31 dicembre 2021 il termine per registrare, tramite il portale dell’Albo Gestori Ambientali, le carrozzerie mobili. Entro quella data bisognava aggiornare le attrezzature applicate sugli scarrabili come cassoni, cisterne, container, casse mobili, compattatori e pianali. Molte imprese infatti si sono già attivate e tramite la consulenza dello Studio Venos Srl, abilitato e delegato a seguire e gestire le pratiche, hanno aggiornato la propria posizione presso l’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali. 

Con una determinazione del 30 novembre (Prot. 12/Albo/CN) il Ministero della Transizione Ecologica ha posticipato il termine per l’adeguamento alla data del 31 gennaio 2022.

Per aggiornare l’iscrizione all’Albo e poter proseguire con il trasporto dei rifiuti senza incorrere in sospensioni è necessario, tra le altre cose, inserire nella propria area riservata l’attestazione del responsabile tecnico per le casse mobili. Qui dovrà essere indicata la tipologia di appartenenza (containers, casse mobili, cisterne, compattatori, cassoni e pianali) e, per ciascuna tipologia di carrozzeria mobile, dovranno essere indicati i codici EER abbinabili. 

Consigliamo, per evitare problemi nell’esercizio dell’attività di trasporto dei rifiuti, di attivarsi quanto prima per l’adeguamento della propria impresa scrivendo a: ambiente@studiovenos.it

Per info: ambiente@studiovenos.it
Telefono 0434/536093