Regolamenti ADR sul trasporto di merci pericolose: le novità per il 2023
Regolamenti ADR sul trasporto di merci pericolose: le novità per il 2023

Dal 1° gennaio ci saranno alcuni cambiamenti in merito al trasporto di merci pericolose, in particolare per quanto riguarda i soggetti...[...]

Nuove norme per il trasporto dei rifiuti in Austria a partire dal 01/01/2023
Nuove norme per il trasporto dei rifiuti in Austria a partire dal 01/01/2023

Il trasporto di rifiuti con un peso totale superiore a 10 ton. e con una determinata distanza dovrà essere effettuato su rotaia.[...]

Guida all’uso corretto del tachigrafo: iscriviti al corso che si terrà il 3 dicembre
Guida all’uso corretto del tachigrafo: iscriviti al corso che si terrà il 3 dicembre

Il tachigrafo è un dispositivo essenziale per ogni conducente di un veicolo commerciale. Con l'aiuto di questo dispositivo è possibile...[...]

Presso lo Studio Venos la tua pratica è assicurata
Presso lo Studio Venos la tua pratica è assicurata

Proteggi il tuo Documento di Identificazione Unificato del veicolo con un'assicurazione contro furto, smarrimento o danneggiamento.
(Servizio offerto senza costi aggiuntivi)[...]

Le aziende di autotrasporto devono pagare le quote entro il 31 dicembre 2022
Le aziende di autotrasporto devono pagare le quote entro il 31 dicembre 2022

per mantenere l'iscrizione all'Albo Nazionale degli autotrasportatori e al Registro Elettronico Nazionale (REN).[...]

previous arrow
next arrow

Trasporto rifiuti: nuova proroga per i rinnovi

Camion per trasporto rifiuti

È stata concessa una nuova proroga per i rinnovi delle autorizzazioni per il trasporto rifiuti che riguarda le imprese con scadenza compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022, che conservano la loro validità fino al 29 giugno 2022.

La comunicazione è giunta da parte dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali in data 30 dicembre 2021.

Pertanto, le imprese con iscrizione all’Albo Gestori Ambientali che trasportano rifiuti, vedranno procrastinare la scadenza alla data del 29 giugno 2022 senza dover effettuare alcuna comunicazione e senza alcun obbligo. L’aggiornamento della scadenza avverrà quindi in modo automatico presso gli archivi digitali dell’Albo.

Le imprese che hanno affidato allo Studio Venos Srl la pratica di rinnovo dell’iscrizione e la stessa è andata a buon fine superando l’esito della Commissione Regionale, manterranno l’efficacia del nuovo rinnovo e non saranno comprese nella proroga.

Ricordiamo che l’iscrizione all’Albo Nazionale dei Veicoli è obbligatoria per tutti i veicoli che trasporto rifiuti e che la mancata iscrizione comporta gravi sanzioni.

Per questo è importante essere supportati dalla consulenza dei nostri esperti al fine di evitare spiacevoli sanzioni ed effettuare correttamente tutte le operazioni amministrative necessaria per variazioni, iscrizioni e cancellazione dalle varie categorie previste dall’Albo Gestori Ambientali.

Per qualsiasi dubbio o consulenza contattateci al numero 0434 536093
oppure scrivete a ambiente@studiovenos.it