Studio Venos / Agenzia di pratiche auto e nautiche Pordenone e Portogruaro
MooneyGo vs UnipolMove: guida completa
MooneyGo vs UnipolMove: guida completa

MooneyGo e UnipolMove sono innovativi sistemi di telepedaggio che offrono soluzioni pratiche e convenienti per il pagamento dei pedaggi autostradali. [...]

MooneyGo: disponibile presso lo Studio Venos
MooneyGo: disponibile presso lo Studio Venos

Lo Studio Venos annuncia la disponibilità del servizio MooneyGo, una soluzione innovativa che consente il pagamento dei pedaggi autostradali senza [...]

Nuove normative sulla circolazione di prova
Nuove normative sulla circolazione di prova

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha recentemente emanato la circolare DGMot. prot.12666.02 del 02-05-2024 che introduce nuove disposizioni [...]

Da Telepass a UnipolMove: come fare il cambio e sfruttare le offerte
Da Telepass a UnipolMove: come fare il cambio e sfruttare le offerte

A partire dal 1° luglio 2024, i costi di abbonamento a Telepass subiranno un notevole incremento, arrivando a 3,90 euro [...]

MUD 2024: prorogata al 1° luglio 2024 la scadenza per la presentazione
MUD 2024: prorogata al 1° luglio 2024 la scadenza per la presentazione

La tanto attesa proroga per la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) 2024 è finalmente ufficiale. Con il [...]

previous arrow
next arrow

Come gestire il veicolo di una persona dopo la sua morte

Passaggio di proprietà auto defunto

Affrontare la morte di una persona cara è un processo difficile, e la situazione è ancora più complessa quando si tratta del suo veicolo. Come gestire il veicolo dopo la sua morte? Che cosa dovreste fare per utilizzarlo? 

Ci sono alcuni aspetti da considerare quando si ha a che fare con il veicolo di una persona dopo la sua morte. È importante essere consapevoli delle implicazioni legali, finanziarie ed emotive delle vostre decisioni. È anche importante ricordare che non siete soli in questo processo e che ci sono dei professionisti che si occupano di tutte queste questioni burocratiche disponibili per aiutarvi. Comprendendo le leggi e le normative, essendo consapevoli delle opzioni a vostra disposizione, potrete quindi prendere le decisioni migliori.

Passaggio di proprietà. Come procedere?

Il passaggio di proprietà di un’auto intestata a una persona defunta può essere un processo complesso. Ecco i passaggi fondamentali da seguire.

Verifica del testamento

Il primo passo è verificare se esiste un testamento che definisca la successione delle proprietà del defunto.

Richiesta di eredità

Se non c’è un testamento o se l’auto non è menzionata, la successione passa agli eredi legittimi.

Pagamento dei debiti

Prima di passare la proprietà dell’auto, è necessario verificare se ci sono debiti pendenti legati all’auto o alla persona defunta. Questi debiti devono essere pagati prima del passaggio di proprietà. Attenzione che il passaggio di proprietà di un’auto implica l’accettazione dell’eredità e quindi degli eventuali debiti del defunto.

Aggiornare l’intestazione al PRA e alla motorizzazione

Una volta accertata la volontà di accettare l’eredità, gli eredi possono procedere a registrare la modifica dei dati al PRA ed in Motorizzazione ottenendo un nuovo Documento Unico di Circolazione che sostituisce il vecchio Certificato di Proprietà e la Carta di Circolazione del veicolo.
Per completare il processo di passaggio di proprietà, sarà necessario presentare i seguenti documenti: certificato di morte, prova di successione (ad esempio, un testamento o una dichiarazione di eredità), documenti di identità dell’erede, tessera sanitaria e il certificato di registrazione dell’auto.

In sintesi, il passaggio di proprietà di un’auto intestata a una persona defunta richiede una serie di passaggi legali che devono essere seguiti attentamente. E’ importante rivolgersi ad un’agenzia di pratiche auto che sia professionista nel settore per un supporto nella gestione di questo processo complesso.

Comprendere le leggi e i regolamenti

Quando si ha a che fare con il veicolo di una persona dopo la sua morte, è importante comprendere le varie leggi e normative che regolano questo processo.
Sebbene siano molti i casi in cui una persona può decidere di entrare in possesso del veicolo di un familiare, è importante comprendere le implicazioni legali di questa decisione. Esistono molte leggi che tutelano la proprietà dei veicoli e i diritti dei loro proprietari.
La cosa più importante è che la proprietà di un’auto non è trasferibile, a meno che l’auto stessa non sia trasferibile. Pertanto, se il proprietario muore, l’auto non si trasferisce ai suoi eredi. Affinché l’auto possa essere trasferita, deve essere venduta e il nuovo proprietario deve trasferire il titolo di proprietà dell’auto. Se il nuovo proprietario non trasferisce il titolo di proprietà dell’auto, i diritti e la proprietà dell’auto del proprietario originale non vengono intaccati e l’auto rimane di sua proprietà.

È possibile circolare con l’auto intestata ad un defunto e per quanto tempo?

Se il veicolo che stiamo guidando è intestato a una persona deceduta, dobbiamo essere consapevoli del fatto che guidarlo ha notevoli implicazioni legali.
Nel caso in cui il conducente sia un erede, si presume che la guida dell’auto implichi il suo consenso all’eredità. Secondo il Codice Civile, si parla di accettazione tacita quando qualcuno fa qualcosa che dimostra la sua volontà di accettare e che non avrebbe fatto altrimenti. A quel punto, sarà responsabile come proprietario dell’auto e potrebbe essere sanzionato ai sensi dell’articolo 94, c. 1, CDS se non soddisfa i criteri necessari entro un periodo di 60 giorni. Questo periodo di 60 giorni decorre dalla data del documento di accettazione dell’eredità, nel caso non ci sia, i 60 giorni vengono conteggiati dal giorno in cui il veicolo viene guidato per la prima volta.

Conclusione

Quando una persona cara viene a mancare, molte persone si trovano coinvolte in un processo complicato che prevede la gestione del suo veicolo dopo la morte.
Può essere un processo difficile, è importante conoscere le leggi e le normative che regolano questo processo e farsi supportare da professionisti del settore.

Quindi, se state cercando un’agenzia di pratiche auto con esperienza per l’espletamento di questo tipo di pratiche, non cercate oltre, rivolgetevi allo Studio Venos Srl! 

Il nostro team si impegna a fornire il miglior servizio e ad aiutarvi nella burocrazia dell’auto.
Contattateci per tutte le vostre esigenze automobilistiche!
0434 536093 (Pordenone) / 0421 274198 (Portogruaro)