Studio Venos / Agenzia di pratiche auto e nautiche Pordenone e Portogruaro
Da Telepass a UnipolMove: come fare il cambio e sfruttare le offerte
Da Telepass a UnipolMove: come fare il cambio e sfruttare le offerte

A partire dal 1° luglio 2024, i costi di abbonamento a Telepass subiranno un notevole incremento, arrivando a 3,90 euro [...]

MUD 2024: prorogata al 1° luglio 2024 la scadenza per la presentazione
MUD 2024: prorogata al 1° luglio 2024 la scadenza per la presentazione

La tanto attesa proroga per la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) 2024 è finalmente ufficiale. Con il [...]

Registrazione dei veicoli per il trasporto di sottoprodotti
Registrazione dei veicoli per il trasporto di sottoprodotti

Implicazioni e necessità della registrazione dei veicoli per il trasporto di sottoprodotti Rilevanza della registrazione nel settore dei sottoprodotti di [...]

MUD e albo ambientale 2024: guida alle scadenze
MUD e albo ambientale 2024: guida alle scadenze

Scadenze e assistenza per la conformità ambientale Importanza del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) 2024 La presentazione del MUD [...]

Studio Venos ti supporta nell’iscrizione all’esame per l’idoneità professionale nel trasporto merci 2024
Studio Venos ti supporta nell’iscrizione all’esame per l’idoneità professionale nel trasporto merci 2024

Affidati a Studio Venos per la procedura di iscrizione all’esame di idoneità professionale per autotrasportatori, necessario per aprire un’impresa di [...]

previous arrow
next arrow

MUD 2024: prorogata al 1° luglio 2024 la scadenza per la presentazione

MUD 2024: prorogata al 1° luglio 2024 la scadenza per la presentazione

La tanto attesa proroga per la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) 2024 è finalmente ufficiale. Con il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 gennaio 2024, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 52 del 2 marzo 2024, il termine per la presentazione del MUD è stato esteso al 1° luglio 2024. Questo slittamento è stato necessario in considerazione del fatto che il 30 giugno 2024, termine originario, cadeva in un giorno festivo.

Secondo quanto previsto dalla Legge istitutiva del MUD del 1994, eventuali modifiche al modello unico devono essere pubblicate entro il 1 marzo dell’anno successivo a quello di riferimento. In questo caso, le modifiche per il MUD 2024 sono state rese disponibili nel documento di Sintesi_modifiche_MUD_2024, consultabile sul sito del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (M.A.S.E.).

La proroga della scadenza consentirà alle imprese di organizzarsi adeguatamente per la raccolta dei dati necessari alla compilazione del MUD. Unioncamere ha reso disponibili gli strumenti essenziali per la compilazione del MUD 2024 sul loro sito web, consentendo alle imprese di adempiere ai propri obblighi ambientali in modo completo e tempestivo.

La proroga della scadenza offre un’opportunità preziosa per garantire che le imprese possano adempiere ai propri obblighi in modo completo e accurato, rispettando così le normative vigenti.

Per ulteriori dettagli sulle scadenze e sugli adempimenti relativi al MUD e all’Albo Ambientale 2024, si consiglia di consultare il nostro precedente articolo. Per assistenza e supporto personalizzato, non esitate a contattare Studio Venos all’indirizzo email: ambiente@studiovenos.it. Saremo lieti di fornire ogni necessaria assistenza e chiarimento.